Web ed economia sociale

Web ed economia sociale

web ed economia sociale

Anticamente la parola d’onore aveva un grande valore. Le persone barattavano gli oggetti e la reputazione era fondamentale. L’economia era più di tipo sociale che di capitale.
Con il passare del tempo, il capitalismo ed il consumismo sfrenato hanno polverizzato tutti i valori.

Come ciliegina sulla torta è arrivata l’economia finanziaria, che ha completamente distrutto il ceto medio e non solo.
Quando non esistevano ne bancomat ne carte di credito avevamo un maggior controllo dei nostri soldi.

Ormai basta una firma o un codice per comprare qualsiasi cosa. Vi assicuro che, per quanto comodo possa essere, non è come aprire il portafoglio. La percezione di quanto si spende è completamente diversa.

Se da un lato la tecnologia ha arrecato non pochi danni, dall’altro ha creato nuovi tipi di lavoro e ricreando una sorta di economia sociale in cui la reputazione diventa sempre più importante.

Non a caso, si parla tanto di influencer e di Brand Reputation.
Con l’avvento dei social network la reputazione è diventata fondamentale sia per le imprese che per i singoli cittadini.
Molte aziende, prima di assumere, controllano i profili dei candidati sui social network ed i loro collegamenti.

La voce in capito degli influencer, in quel determinato settore, ha un peso sempre più forte (anche se non è sempre detto che l’opinione sia imparziale).
Le persone si uniscono sui social per sostenere cause comuni o battaglie sociali.

Sui social si scambiano principalmente emozioni. Ecco perché i post emozionali hanno maggior successo.

E’ come se, pian piano, il web stesse cercando di sgretolare il materialismo frenato per lasciare un maggiore spazio alle emozioni ed ai rapporti fra le persone.
Del resto oggi, forse come non mai, senza gli altri non siamo nessuno.

Forse, stiamo cominciando a capire che i soldi sono carta straccia e che sono, invece, le emozioni a rendere la vita degna di essere vissuta.

Commenti

commenti

Inserisci la tua email per ricevere gratuitamente gli articoli del blog

Arianna Calvanese
follow me

Arianna Calvanese

Seo - Ceo at fdbweb
Sono una SEO tenace sempre in cerca di nuove strategie. Per me è la prima pagina l'unica che conta. Nel tempo libero amo leggere libri di marketing. Ops.. quasi dimenticavo che questo fa parte del mio lavoro...
Arianna Calvanese
follow me

Latest posts by Arianna Calvanese (see all)

Share this post