Internet non serve

Internet non serve

internet non serve

Gli esseri viventi che non si adattano, sono destinati a morire. E’ scritto nel DNA dell’Universo.

Su di noi non è caduta nessuna meteora ma, di fatto, l’avvento del web e delle automatizzazioni hanno completamente cambiato il mondo.

Nel bene e nel male, nulla è più come prima. Il web ha impattato su tutto: tanto sulle relazioni sociali, quanto sull’economia.

Sono nate moltissime tipologie di lavoro (che prima non esistevano) ed anch’esse si evolvono con una rapidità spaventosa.

Moltissime persone però, non sono riuscite ad adattarsi ed il lavoro purtroppo lo hanno perso.

L’Italia, purtroppo, è un Paese fermo e pietrificato. Ancorato al passato e totalmente incapace di aiutare tutti gli italiani ad evolversi.

In molti paesi emergenti, la tv viene trasmessa soltanto in Inglese. Qui la maggior parte delle persone è ferma a what is your name?

Ancora oggi il pc da molti è considerato inutile. Inutile già…. In un Mondo che si sposta sempre più sul web e che automatizza sempre di più…. Il pc ed il web sono inutili. Poi non ci lamentiamo, se un domani anche i nostri figli non troveranno lavoro.

E’ un po’ come con i libri. Se i genitori leggono e in casa ci sono libri sparsi qua e là, allora anche i figli leggeranno…

Purtroppo non si può più tirare a campare. Dobbiamo guardare in che direzione scorre il mondo ed adattarci. Soprattutto dobbiamo insegnare i nostri figli a farlo.

Molte volte frequentando luoghi pubblici come bar o pizzerie, mi capita di ascoltare i discorsi degli altri ed il 90% delle volte mi viene da piangere.

Il 60% commenta i vari talent ed il 40% parla di calcio.

Anche se magari, proprio in quel momento, la loro stessa città sta bruciando o se il Paese è messo in ginocchio da una classe politica totalmente inetta…

La verità è che hanno formattato ed uniformato i nostri cervelli, strappandoci ogni tipo di senso critico costruttivo. Si è critici sulla bellezza di un vestito o di un’acconciatura, ma non su cosa accade nel mondo.

La qualità dell’istruzione Italiana è pessima ed antiquata. Andrebbe riformato tutto il programma scolastico, dalla materna all’università. La scuola dovrebbe preparare ad integrarti nel mondo in maniera pratica e fornirti un buon senso critico. Bisognerebbe studiare per capire bene il mondo e per adattarsi ad esso. Ed invece? Le scuole sono un grande, inutile e dispendioso parcheggio…

«E va bene così…. Senza parole…..» Vasco Rossi

Commenti

commenti

Inserisci la tua email per ricevere gratuitamente gli articoli del blog

Arianna Calvanese
follow me

Arianna Calvanese

Seo - Ceo at fdbweb
Sono una SEO tenace sempre in cerca di nuove strategie. Per me è la prima pagina l'unica che conta. Nel tempo libero amo leggere libri di marketing. Ops.. quasi dimenticavo che questo fa parte del mio lavoro...
Arianna Calvanese
follow me

Latest posts by Arianna Calvanese (see all)

Share this post